Normativa Case Mobili

AI FINI URBANISTICI COME DA D.P.R.380/01:

Caravan,roulot,barche,case mobili(omologate e non) non necessitano di concessione edilizia, perche sono state create per soddisfare caratteri meramente temporanei (facile rimozione con mezzi non eccezionali).
La casa mobile in particolare per definizione e una struttura prefabricata in legno lamellare costruita su appositi carrelli con misura regolamentare (2.5 x 5.8m) per il trasporto per via non eccezionali bensì per via ordinaria; e quindi consente un facile parcheggio su qualsiasi terreno, purchè rimangano inalterate le condizioni per la quale è stata creata una facile rimozione: per cambiare campeggio, per cambiare area ricettiva all’aria aperta, per la rimozione nel periodo di inutilizzo, per effettuare lavori di rimessaggio, se non che per calamita naturali oppure incendi. ecc.
NB
Una collocazione della casa mobile detta a non soddisfare le caratteristiche per la quale è stata creata come ad es. rimozione delle ruote, aggiunta di opere murarie, aggiunta di verande addossate, collocazione della casa su terreno pubblico, sabbia demaniale, necessita del parere delle autorità del Comune di appartenenza per non incorrere in un inutile quanto fastidiosa ordinanza di sgombero esattamente per quello che avviene con gli zingari.